Professionisti straordinari, questa esperienza mi renderà un medico migliore

Tra maggio e luglio, un gruppo di studenti americani ha fatto visita all’ospedale di Mantova, nell’ambito di Atlantis il programma di osservazione rivolto a giovani iscritti a corsi preparatori alla facoltà di medicina e alle altre facoltà del settore sanitario o neolaureati. Obiettivo: una maggiore collaborazione fra i sistemi sanitari italiano e statunitense.

I ragazzi, gestiti da un team di educatori e staff di progetti internazionali del Saint Mary’s Institute for Educational Excellence, con sede a Washington, hanno seguito i professionisti al lavoro nelle strutture di Chirurgia Generale, Neurologia, Chirurgia Toracica, Cardiochirurgia, Chirurgia vascolare, Cardiologia. Di seguito la testimonianza lasciata da una studentessa ad Alfonso Ciccone, direttore della struttura di Neurologia.

 

Non trovo le parole adatte ad esprimere quanto grata sono a lei e all’intero reparto di Neurologia per avermi consentito di osservare e apprendere sotto la sua guida! Ho imparato molto osservando gli straordinari medici di questo Ospedale e sono onorata di avere avuto questa opportunità. Credo davvero che un giorno l’esperienza vissuta mi renderà un medico migliore. Grazie per avermi dedicato il vostro tempo e per avermi guidata.

Anne Sidler