“Bisogna essere gelosi di come siamo: ognuno di noi è importante nell’universo”

Tra novembre e maggio 2018, attraverso l’impegno di una giornalista volontaria, è stato realizzato un giornale con un gruppo di pazienti delle REMS di Castiglione delle Stiviere. Il titolo emblematico del giornale è Cambia-menti. Riportiamo le testimonianza della conduttrice del laboratorio e dei pazienti.

 

Il cambiamento è l’essenza della nostra esistenza. Che ci piaccia o no cambiamo ogni istante nel corpo, nei pensieri e nelle emozioni. Eppure in modo in cui ci disponiamo di fronte a questo continuo fluire non è per tutti il medesimo. C’è chi lo teme e fa di tutto per opporsi ad esso e chi, all’opposto cerca di cavalcarlo, accentuarlo, accettarlo. Il cambiamento è necessario, esistono dei momenti dell’anno e della vita in cui sia­mo più propensi ad osservare l’avvicendarsi delle cose: l’inizio dell’anno, le stagioni, la mattina e la sera, il giorno del compleanno.

Sono i momenti in cui più frequente­mente formuliamo dei buoni propositi e iniziamo a percorrere nuove strade. Talvolta riusciamo a raggiungere ciò che ci prefiggiamo, altre volte molliamo la presa stremati lungo il cammino. Comunque sia, cerchiamo di mettercela tutta. Ci sforziamo di es­sere i protagonisti della nostra vita. Ci insegnano fin da piccoli che tutto si può avere nella vita, basta volerlo e impegnarsi a tale scopo senza mollare mai. Anche quando riusciamo nel nostro intento di cambiamento a volte non siamo soddisfatti a pieno. A volte la nostra soddisfazione dura poco.

A volte non è così profonda e radicale come ci saremmo aspettati. Cambiare si può, si deve anche se i desideri a volte sono irrag­giungibili e inappagabili. CAMBIA-MENTI scritto in stampatello perché i nostri pensieri hanno un certo spessore con la prima parte scritta in verde come la speranza di cam­biare in meglio nella vita e MENTI in rosso come la passione dei nostri sentimenti ed il trattino rosso perché siamo vivi anche quando ci fermiamo a riflettere su di noi, sul mondo. Sullo sfondo il giallo perché bisogna essere gelosi di come siamo, ognuno di noi è importante nell’universo.

Stefania C.